Farmacia dello Sportivo

da un'idea del Dott. Giorgio Martini c/o Farmacia S.Rocco CEMBRA TN P. IVA 01506850229

BUON ANNO CON L’IMMERSIONE DI CAPODANNO !!!

Sharing is caring!

SABATO 01 GENNAIO – 11:51

Esperimento del tutto particolare quello di San Silvestro al Lago Santo. Il Dott. Lorenzo De Iorio ed il Dott. Giorgio Martini si sono immersi nel lago gelido. Questa immersione, del tutto particolare, aveva uno scopo ben preciso, trattandosi infatti di un esperimento psicologico. Il tutto si basava su una situazione di ipotermia in acqua gelida. De Iorio insieme a Martini si sono immersi solo con il costume da bagno nelle acque del lago a una temperatura di 2 gradi e con il potere della mente hanno percepito l’acqua calda.

 

Filmato:

https://wetransfer.com/downloads/924687b0e0dbb777b6e2aa1d0da390e020220101130828/9c045e6ebd84c7510afbd9dd435e7e6a20220101130841/353a19

Articolo giornalistico:

https://www.ildolomiti.it/societa/2022/sotto-ipnosi-e-in-trance-entrano-nel-lago-santo-di-cembra-senza-sentire-freddo-lesperimento-del-farmacista-martini-e-de-iorio

Il giorno 31 dicembre 2021 presso il Lago Santo di Cembra, si è tenuta una interessante sperimentazione in ambito psicologico in una situazione di ipotermia in acqua gelida.

Alle ore 13,00 il Dott. Lorenzo De Iorio di Trento assieme al Dott. Giorgio Martini di Cembra si sono immersi vestiti con il solo costume da bagno nelle acque del Lago Santo ad una temperatura di 2 °C.

Entrambi prima di entrare in acqua si sono praticati reciprocamente una induzione ipnotica, con tecnica di ancoraggio appresa durante il corso che hanno frequentato presso il CIIS (Centro Italiano Ipnosi Sperimentale e Clinica) di Torino.

In fase di trance hanno raffigurato una vasca di acqua calda, nella quale sarebbero entrati provando una sensazione di caldo intenso.

Poco prima dell’immersione hanno eseguito delle tecniche di respirazione profonda secondo il metodo di Wim Hof , poi sono stati assicurati con una imbragatura collegata ad una sagola di soccorso a cura dei VVF di Lavis e di Cembra.

Uno dopo l’altro sono entrati nello spazio ricavato dal taglio del ghiaccio di circa 1 metro per tre.

Sono rimasti molto concentrati senza muoversi per alcuni minuti , dopodichè hanno praticato alcune bracciate e sono usciti senza accusare minimamente la sensazione di freddo estremo.

Il Dott. Villotti medico che garantiva l’assistenza in caso di incidenti è rimasto molto colpito dalla tranquillità di come  hanno risposto alle domande dei giornalisti e dei cameraman delle emittenti locali.

Ciò sta a significare la potenza della mente sul corpo tramite l’ipnosi che riesce a condizionare le sensazioni di gelo e pertanto può riuscire a controllare stati di ansia e stress o di disagio psichico come quelli prodotti ad esempio dalla attuale pandemia.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 4 Gennaio 2022 da in ULTIME GARE / ALLENAMENTI.